S-GUARDO OLTRE di Mara Ruzza a Padova

S-GUARDO OLTRE di Mara Ruzza a Padova

S-GUARDO OLTRE di Mara Ruzza alle Scuderie di Palazzo Moroni.
La mostra Organizzata dall’Assessorato alla Cultura si è inaugurata il 17 Settembre e durerà  fino al 16 Ottobre  a Padova.

L’ interfacciarsi con la Grande Madre  tramite un collegamento estetico capace di innescare un’energia che per Mara Ruzza ci conduce verso una rigenerazione spirituale, ci fa sentire un po’ tutti degli Avatar e ci impone la necessità di ristabilire una connessione profonda  tra la Natura e la società contemporanea. L’andamento rizomatico dell’esposizione  traccia legami  paralleli,  convergenti, ma spesso divergenti con la natura, esaltando la  nozione di  Tempo  che si palesa sia come continuo  divenire  che come ripetizione e  citazione frammentaria.

La Mater terra è dunque  la fonte d’ispirazione e  il medium non poteva che essere la Ceramica  declinata dall’ artista in diverse tecniche  in un continuo scambio tra l’uomo archetipo e l’uomo moderno che conduce l’artista verso l’ inserimento nelle opere di  materiali sia di origine naturale  che materiali sintetici.

Lo  Tsaheylu,   è così stabilito e possiamo finalmente entrare  nell’immaginario mondo di Pandora  dove  le opere di Mara Ruzza sono  un canale di comunicazione e la ceramica diventa così arte di connessione del nuovo millennio  che,  attraverso un rapporto ancestrale con la materia,  sollecita   un forte richiamo alla responsabilità e  ad una trasformazione tra  l’ambiente e l’uomo  che oggi più che mai manifesta l’urgenza  di  un nuovo  rapporto empatico  con  la Madre Terra.

Info: nell’ambito dell’esposizione sono previsti alcuni appuntamenti culturali, conferenze e conversazioni. Ingresso libero alla mostra e alle conferenze.
Orario 9.30 -12.30  e  14.00 – 19.00 – lunedì chiuso.

di Giulia D'Ignazio

 

I commenti sono chiusi