TEATRO : INVITO AL FESTIVAL VERDECOPRENTE 2015

TEATRO : INVITO AL FESTIVAL VERDECOPRENTE 2015

Invito a presentare proposte / Open call

Verdecoprente 2015 paesaggi della scena contemporanea
Residenze artistiche creative / Festival
Progetti di teatro, danza, arti performative, narrazioni multimediali

scade il 24.03.2015
La partecipazione alla selezione è gratuita.

Il Festival si terrà dal 24 agosto – al 6 settembre 2015
nell' area intercomunale del comprensorio Umbro-Amerino (Tr)

Progetto del Vocabolomacchia teatro.studio/ associazione Ippocampo, laboratorio di produzione e ricerca, formazione indipendente, direzione artistica e organizzativa Rossella Viti e Roberto Giannini,
Seguendo un’idea di teatro come paesaggio, paesaggio come teatro Verdecoprente Residenze/Festival nasce con l’obiettivo di promuovere nel territorio umbro-amerino la verdecoprente15 -ph-rossvitiscena e le arti performative e visive della contemporaneità, alimentando la loro capacità di nutrire e nutrirsi nel rapporto con luoghi, spazi, persone e ritmi, nel dialogo con le tradizioni e le culture locali. Cuore del progetto sono le residenze creative sostenute da una rete intercomunale composta da enti, cittadini, associazioni e aziende che, con visione sempre più collettiva e partecipata, pone il lavoro degli artisti al centro di un sistema che ne vuole valorizzare, con il prodotto, anche il processo creativo e il suo significato di relazione. Un’azione socioculturale, politica ed economica che lavora nel tempo e promette di evolversi in una nuova percezione dei linguaggi delle arti della scena e della visione contemporanea in quanto professione, bene e patrimonio artistico collettivo.

Ogni forma di contributo e promozione espressa dal presente bando si rivolge pertanto alla progettualità, alla produzione e alla ricerca nell’ambito di pratiche performative e narrative in area professionale, legate a progetti di drammaturgia contemporanea a vocazione inter e multidisciplinare, teatro, danza, arti performative, multimediali. Particolare attenzione verrà data alle scritture sceniche che si sviluppano fuori dagli edifici teatrali, che si riconoscono nell’attraversamento di più territori e linguaggi espressivi.

In continuità con la poetica di Verdecoprente e coerentemente con le risorse sostenibili e peculiari dello specifico contesto, gli artisti selezionati saranno in residenza per 10/11 giorni, nel periodo 24 agosto – 6 settembre, per lavorare sul proprio progetto facendone anche motivo di scambio e confronto con gli artisti e la realtà territoriale che li ospita, fino alla presentazione e restituzione ‘a porte aperte’ del proprio lavoro in progress.

Partner istituzionali, in via di conferma: Comuni di Alviano, Amelia, Attigliano, Giove, Guardea, Lugnano in Teverina, Penna in Teverina. Sostenuto nel 2014 da Regione Umbria, Camera di commercio di Terni, Teatro Stabile dell’Umbria/ Danza, Unicoop Tirreno. Per tutte le collaborazioni vai alla pagina partner sul sito!

I commenti sono chiusi