Tag Archives : giornalisti

I GIORNALISTI E LA DEONTOLOGIA SENZA FINE

Fa fatica il docente del corso di aggiornamento obbligatorio per giornalisti a trattare la tematica della deontologia professionale. Non perché non sia  preparato o restio a rispondere alle domande sempre più incalzanti dei giornalisti-allievi. Il problema è un altro: la complessità di una materia senza fine, che non è trattabile nell'arco di una sola ora, ma…
Per saperne di più

GIORNALISTI, PUNTO E A CAPO

Giornalisti, contrattazione sempre più al ribasso, precariato, prepensionamenti coatti, pensioni sotto tiro, continui ricatti occupazionali, risarcitori e malavitosi. Dalla macchina da scrivere alla vecchia linotype, al computer. E tra queste figurazioni che individuano l'evoluzione della stampa c'è un uomo bendato, con le mani dietro la schiena e con la faccia persa, rivolta verso l'alto. Quella…
Per saperne di più

GIORNALISTI, UNITA’ NELL’AUTONOMIA PER CAMBIARE

Nel 1988, a Venezia, in un convegno sull'informazione e il potere in Italia, Cesare Romiti dichiarava: “Nessun giornalista può essere condizionato, se non lo vuole. Se voi giornalisti perdete l'indipendenza, è più colpa vostra che degli editori”. E, ancora: “Cari giornalisti, siete voi che fate la libertà di stampa. Tiratevi su i pantaloni!”.

Per saperne di più

GIORGIO NAPOLITANO E LE BRUTTE ED INTERESSATE STORIE DI DESTABILIZZAZIONE

di Elia Fiorillo [caption id="attachment_2934" align="alignright" width="241"] foto di Riccardo Cattani[/caption] E ci mancava pure il presunto complotto contro il capo dello Stato, nonché l'ipotesi di ricatto, sempre a Napolitano, per le indiscrezioni relative alle intercettazioni telefoniche pubblicate dal settimanale Panorama. La questione si riferisce alle intercettazioni telefoniche del caso Mancino, ex presidente del Senato…
Per saperne di più

LIBERTA’ DI STAMPA SENZA COLORE

di Elia Fiorillo Venti righe di documento per affermare che “il Consiglio Nazionale della Stampa Italiana denuncia come la vicenda P4-Bisignani rappresenti una vera emergenza democratica il cui epicentro è il mondo dell'informazione”. E come non essere d'accordo sul fatto che “il potere”, di qualunque colore esso sia, prova – e spesso ci riesce –…
Per saperne di più